Giovanni Agnelli

Giovanni Agnelli

italiano di ieri

Nato a Torino
Data di nascita 12/03/1921
Data di morte 24/01/2003
Professione: Imprenditore, industriale

Biografia

Giovanni Agnelli, meglio noto come Gianni, nasce a Torino il 12 marzo 1921.

Frequenta a Torino il Liceo D’Azeglio e la Facoltà di Giurisprudenza. Dalla famiglia paterna eredita un ruolo di fondamentale importanza all’interno della FIAT, l'azienda fondata dal nonno nel 1899. Personalità dinamica, dalle spiccate doti imprenditoriali, sale a capo dell’azienda solo nel 1966, succedendo a Vittorio Valletta. Si trova, da questo momento in avanti, ad affrontare le gravi crisi finanziarie degli anni ’70, lo sciopero generale di 35 giorni del 1980 e gli Anni di Piombo, un periodo in cui i dirigenti industriali sono a rischio costante di atti terroristici.

Si dedica all'azienda con anima e cuore, uscendo a testa alta anche dai momenti più grigi e attento alle esigenze di ogni singolo anello della catena, dai dirigenti ai metalmeccanici.

Parallelamente all’attività imprenditoriale porta avanti la passione per il calcio, per l’editoria e per le istituzioni pubbliche; nel '74 viene nominato presidente di Confindustria.

Conosciuto da tutti come l’Avvocato, muore a Torino il 24 gennaio 2003. Al funerale partecipa, commossa, un’enorme folla.  

Eventi Correlati