J. Rodolfo Wilcock

Juan Rodolfo Wilcock

italiano di ieri

Nato a Buenos Aires (RA)
Data di nascita 17/04/1919
Professione: Poeta, scrittore, critico, traduttore

Biografia

Juan Rodolfo Wilcock nasce a Buenos Aires il 17 aprile 1919.
Poeta, scrittore, critico letterario e traduttore argentino, pubblica la sua prima raccolta di poesie nel 1940, Libro de poemas y canciones (1940), ottenendo il Premio Martín Fierro della Sociedad Argentina de Escritores. Un anno dopo conosce Silvina Ocampo, Adolfo Bioy Casares e Jorge Luis Borges, con i quali stringe una grande amicizia. Nel 1946 pubblica Paseo Sentimental, che ottiene la Fascia d'Onore 1946 dalla Società Argentina degli Scrittori.
Wilcock pratica assiduamente la critica letteraria, collabora con numerosi giornali e riviste di letteratura, è traduttore dall'inglese, francese, italiano e tedesco.
La sua prima pubblicazione in Italia, dove si trasferisce nel 1957 e Paese del quale ottiene la cittadinanza, compare sulla rivista di fantascienza "Futuro".
Wilcock muore il 16 marzo 1978, nella sua casa di Lubriano.

Eventi Correlati